Cosa facciamo

mondo-felice

Campi sportivi estivi

Nelle estati 2016, 2017 e 2018 (periodo luglio-settembre) vengono offerti da Società Canottieri Milano a 160 minori (tra bambini e ragazzi) campi sportivi gratuiti mirati alla pratica dell’esercizio motorio, dando a quanti non hanno la possibilità di trascorrere le vacanze estive fuori città l’opportunità di vivere la stagione praticando attività fisica all’aria aperta.
SCOPRI

intercultura

Laboratori di intercultura per le classi

a cura di Cooperativa FarsiProssimo
Laboratori in orario scolastico, in compresenza con i docenti referenti, si articoleranno in brevi percorsi sul tema della denutrizione e malnutrizione, degli squilibri socio-economici, delle diverse culture anche alimentari, permettendo di affrontare temi quali il rispetto per la diversità e lo sguardo interculturale. SCOPRI

prepara-torta

Bando di concorso artistico per le scuole

a cura di Cuore e Parole Onlus
Alunni e studenti sono invitati a tradurre le proprie abitudini, le proprie passioni e i propri gusti alimentari in opere creative, per dare vita, individualmente o in gruppo, al menu ideale, al ricettario delle proprie località d’origine, all’etichetta perfetta da apporre alle confezioni dei cibi per comprenderne le proprietà, oltre che per proporre ai “potenti della Terra” soluzioni concrete per contrastare la fame nel mondo.
Ai docenti iscritti viene gratuitamente messo a disposizione materiale per condurre percorsi laboratoriali di educazione alimentare e partecipare al bando creativo, nonché per replicare le attività negli anni scolastici successivi.

cuore-di-zuppa

Workshop per le scolaresche

a cura di Cuore e Parole Onlus

A partire da ottobre 2016 sino a dicembre 2018, nell’ambito di location pubbliche o all’interno degli stessi istituti scolastici, esperti della psicologia, della dietistica, della formazione e della comunicazione propongono a bambini e ragazzi un percorso interattivo, con spunti anche creativi, sulle tematiche legate al cibo quali: la piramide degli alimenti, la varietà, la quantità delle porzioni, la comprensione delle etichette, le abitudini di somministrazione e consumo delle pietanze, l’attività fisica, la problematica della denutrizione o mal nutrizione dei Paesi in via di sviluppo, con le finalità di incentivare il rispetto del proprio corpo, evitare gli sprechi delle risorse naturali e diffondere la cultura della salute, della prevenzione e della solidarietà sin dai primi anni di scolarizzazione.
L’adesione agli workshop garantisce inoltre alle classi di partecipare, senza ulteriori iscrizioni, al bando di selezione di scrittura creativa, arti visive e multimediali, supportato da specifico materiale edu-creativo.