Per dialogare con le psicologhe Francesca e Veronica

Tuo figlio mangia troppo o troppo poco? E’ sempre impegnato col telefonino e fa fatica a stare a tavola o cerca solo cibo spazzatura? Sei un insegnante e noti cambiamenti preoccupanti nel modo in cui i ragazzi si approcciano al cibo? La preadolescenza è un’età critica quanto strategica per l’assunzione di uno stile di vita sano, e di un rapporto sereno con il proprio corpo fatto di tanto sport e di un’alimentazione corretta. Se pensi che tuo figlio,o un tuo allievo se sei un insegnante, possa avere qualche problema, o se non sai come rapportarti a lui in questa delicata fase di crescita, puoi rivolgerti gratuitamente a Cuore di Zuppa, contattando via chat le psicologhe dell’infanzia Francesca Maisano e Veronica Molla. Un presidio di ascolto e sostegno realizzato in collaborazione con l’ASST Fatebenefratelli Sacco -Casa Pediatrica. Il servizio è rivolto a genitori, insegnanti, adulti maggiorenni che abbiano a che fare con minori in età pediatrica e fino ai 16 anni. Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì, dalle 16.30 alle 18.30. Tramite l’area chat è sempre possibile lasciare un messaggio in qualsiasi fascia oraria. I messaggi inviati quando la chat è offline saranno letti entro 48 ore dalla ricezione.

Chat

Alimentazione corretta: le domande più frequenti

  • Sono una mamma preoccupata per suo figlio di 12 anni che sta mangiando in modo irregolare e per lo più “cibo spazzatura”. Come posso aiutarlo?
  • Sono la mamma di due bambini. Mi preoccupa la più grande, che ha 13 anni. Non sta mangiando regolarmente ai pasti e la sera trovo carte di merendine nella pattumiera. Non so come comportarmi. Mi date una mano?
  • Mio figlio ha 10 anni e non vuole mangiare quello che gli preparo. Rifiuta di stare a tavola mentre noi mangiamo e sta davanti all’ipad. Cosa posso fare?
  • Ho una figlia di 12 anni che viene presa in giro a scuola perché ha qualche chilo in più e adesso si rifiuta di mangiare. Salta tutte le sera la cena. Come possiamo fare?
  • Sono la mamma di una ragazzina di 13 anni che sta iniziando a pasticciare con il cibo. Rifiuta alimenti che ha sempre mangiato e fa porzioni molto piccole. Da mamma mi sento preoccupata, avete qualche consiglio da darmi?